Le opere vincitrici del primo premio letterario 'Cesare De Horatiis': 'Il mio paese'

Cristiano Delle Rose

| di a cura della redazione
| Categoria: Letteratura
STAMPA
Foto di Nicola Lucio Ciancaglini

Vengono pubblicate in questa sezione le opere vincitrici del primo premio letterario 'Cesare De Horatiis' di Furci.
Il seguente componimento è il vincitore della 'sezione adulti'.

Il mio paese, di Cristiano Delle Rose (Gissi)
Il mio paese è un po’ come il tuo.
Ci puoi abitare oppure ci puoi vivere.
Qualcuno scappa e chi resta a volte aspetta.
Il mio paese è un po’ come il circo.
Riesce a farti divertire e riesce a farti piangere.
Poi la musica.
Il mio paese è un po’ come un'orchestra.
Suonano le stagioni
con i suoi profumi e i suoi colori.
E la gente cambia gli umori ed i rumori.
Il mio paese è un po’ come una culla
che a volte cigola ma ti protegge.
Il mio paese è un po’ come me
perché io lo vivo, non ci abito solamente.

 

a cura della redazione

Contatti

redazione@iltrigno.net
tel. 0837.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK