Quando storia e modernità si incontrano a casa tua

| Categoria: Informazione Aziendale
STAMPA

Riuscire a mettere insieme diversi stili per rendere la propria casa davvero originale, è un obiettivo assolutamente raggiungibile, cercando di coniugare storia e modernità potreste addirittura arrivare ad inventare uno stile tutto vostro. Infatti, oggi è molto più facile riuscire a rendere la commistione di antico e moderno senza dover spendere migliaia di euro, evitando con un po' di attenzione anche l’effetto pacchiano oppure disordinato. Basterà seguire alcuni punti essenziali per raggiungere il vostro scopo, stanza dopo stanza.

Arredare un salotto tra antico e moderno

Il salotto è sicuramente una delle stanze che più si prestano alla commistione di stili, in quanto può avere più funzioni: da area per il relax a luogo per incontrare gli amici, sino a spazio per mettere tutto ciò che piace di più. Si potrà arredare in modo originale un salotto tra moderno e antico iniziando dalle basi, cioè dai toni neutri del bianco, del grigio o del beige; questo vale sia per le pareti che per gli arredi principali.

Un’ottima idea sarà la presenza di un tavolo vetro, un pezzo d’arredo che diventa davvero “trasformista” potendo essere interpretato sia come un elemento moderno sia come più antico e  un po’ vintage. Per rendere meglio lo stile potrete puntare poi, su un elemento originale, come una vecchia poltrona in pelle, oppure un divano che guarda agli stili passati. Anche i quadri con delle cornici un po' più importanti saranno davvero perfetti.

La camera da letto che richiama l’attuale e il passato

Anche nella camera da letto potrete sbizzarrirvi e creare uno spazio che metta insieme il passato e il presente. Come per il salotto, cercate di evitare i troppi colori, seguendo invece una linea cromatica precisa nei toni del crema, oppure del beige.  Il letto potrà essere “basico”  moderno, mentre potrete dare un tocco vintage a tutto l’ambiente attorno aggiungendo un comò con un piano di marmo, oppure una specchiera che abbia qualche anno alle spalle, magari ridipinta o laccata coniugando così passato e presente.

Anche i comodini potranno richiamare il passato, così come la presenza di un bel baule o di un paio di lampade che si rifacciano alle epoche ormai andate. Al contrario potrete decidere di arredare tutta la stanza da letto in uno stile antico e di puntare, ad esempio, su un letto moderno  e di design, dalle linee pulite, magari abbinandogli una panca da fondoletto.

La sala da pranzo

In sala da pranzo l’elemento centrale sarà sicuramente il tavolo: potrete decidere di investire in un tavolo moderno, magari in vetro, e di puntare, per l’elemento che richiami il passato, sulle sedie che potranno essere anche tutte diverse tra loro. Potreste avere anche dei piani d’appoggio che richiamino lo stile moderno, sui quali collocare delle suppellettili che appartengano ai decenni passati; dipenderà sempre dal vostro gusto e dal tipo di epoca che più vi interessa.

Il vintage indica tutto ciò che sia stato prodotto e adottato a partire dagli primi anni del '900, ma voi potrete tornare indietro a vostro piacimento, arricchendo la vostra sala da pranzo come quella dei vostri bisnonni, con porcellane antiche, una stufa d’altri tempi o con tende drappeggiate in maniera signorile.

Contatti

redazione@iltrigno.net
tel. 0837.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK