I piccoli alunni del medio e alto Vastese alla scoperta della natura

Conclusi i progetti didattici del Centro Studi Alto Vastese e Valle del Trigno

| di a cura della redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Si sono conclusi nei giorni scorsi i progetti del Centro Studi Alto Vastese e Valle del Trigno che hanno coinvolto le classi delle scuole primarie di GissiGuilmiCasalanguidaCarpineto SinelloLiscia, San Buono e Carunchio

Gli alunni dei comuni del medio e alto Vastese sono stati impegnati in percorsi didattici che hanno abbracciato diverse tematiche ambientali in base alla loro età. 

Le classi terze, quarte e quinte di Gissi e la pluriclasse di Casalanguida sono state impegnate nel progetto Lo stato di salute del fiumi, analisi diretta dei macroinvertebrati presenti in un corso d’acqua con il metodo IBE. Agli incontri in aula sulle caratteristiche dei corsi acqua, sull’importanza dell’elemento acqua e sui pericoli che oggi minacciano tali ambienti si sono alternati un laboratorio creativo sulla realizzazione di un ecosistema fluviale con materiale naturale e un'uscita lungo il fiume Sinello per la analizzare la qualità dell’acqua attraverso il metodo IBE e rilevare alcuni parametri come temperatura, pH, velocità del fiume, profondità media.
I bambini hanno avuto così anche l'occasione per osservare tra i ciottoli del fiume alcunimacroinvertebrati, poi riconosciuti e classificati.

L’ecosistema albero, un mondo pieno di tanti piccoli segreti è invece il progetto riservato aille pluriclassi di Guilmi e Carpineto Sinello e alle terze, quarte e quinte di Liscia. Il personale del Centro studi ha illustrato ai bambini l'importanza degli alberi e i rischi che corrono impegnandoli in un laboratorio creativo sulla realizzazione di alberi di carta. A conclusione del percorso c'è stata la visita alla quercia secolare della signora Zimarino, nel comune di Casalbordino. La signora Zimarino ha intrattenuto i bambini raccontando la storia della quercia, che ha visto passare le due guerre mondiali.

Infine, Il piccolo mondo delle api è il percorso dedicato alla pluriclasse di Carunchio e a tutte le classi della scuola primaria di San Buono. In aula si è parlato della biologia delle api e della loro importanza per l’intero ecosistema. I piccoli alunni si sono poi cimentati nella costruzione di un alveare 'parlante'.
Nell'uscita all'aperto i bambini hanno visitato la biofattoria 'Licineto' di Celenza sul Trigno, dove sono stati analizzati, insieme agli apicoltori, i processi di estrazione e  raccolta del miele. L'esperienza è stata particolarmente 'dolce' con il Laboratorio del gusto: ai bambini sono stati fatti assaggiare tre diversi tipi di miele chiedendo loro di descriverne le caratteristiche attraverso i sensi.

a cura della redazione

Contatti

redazione@iltrigno.net
tel. 0837.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK