Battuta di caccia fatale: anche l'indagato nomina un perito balistico

Oggi i funerali a Guardiabruna

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

TORREBRUNA - Un perito balistico è stato nominato anche dall'indagato per omicidio colposo nell'inchiesta sulla tragica battuta di caccia durante la quale ha perso Nicola Costanzo (leggi). Il direttore di Medicina legale della Asl, Pietro Falco, ieri ha eseguito l'autopsia all'ospedale 'San Pio' di Vasto (nella foto) alla presenza dei tecnici nominati dal sostituto procuratore Giancarlo Ciani che hanno proceduto a una prima perizia balistica. Il perito nominato dall'indagato - che non sarebbe di Guardiabruna, ma di un altro comune limitrofo - non era presente.

Intanto, il legale della famiglia di Nicola Costanzo, Guido Colella smentisce quanto riportato da alcune testate: «Non è vero – come qualcuno ha detto – che Nicola avrebbe tenuto una condotta superficiale. Era il cacciatore più esperto del gruppo e non si è mosso dal suo posto».

I funerali del 58enne, che aveva lavorato alla Inerti Trigno, si terranno oggi alle 14 nella chiesa di Santa Vittoria a Guardiabruna. 

redazione

Contatti

redazione@iltrigno.net
tel. 0837.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK