Cupello, emergenza neve: contrada al buio da 63 ore

L'Enel cerca il guasto con l'elicottero

| di Lucia Di Candilo
| Categoria: Attualità
STAMPA

È alquanto drammatica la situazione in una frazione di Cupello, in località Colle Mincuccio, dove a causa delle abbondanti nevicate manca la corrente elettrica da ben 63 ore. 

A nulla sono servite le numerosissime chiamate, anche da parte del sindaco di Cupello, Emanuele Marcovecchio, degli scorsi giorni all'Enel che, evidentemente a causa delle avverse condizioni metereologiche allora ancora in corso, non è riuscito ad intervenire prima di questa mattina. Solo in queste ore, infatti, gli operatori dell'Enel hanno raggiunto la zona interessata dal disagio. Al momento non è stato ancora localizzato il guasto e si cerca dall'elicottero il punto sul quale intervenire per riportare l'elettricità alle famiglie della zona che si dicono esasperate ed incredule. 

"Non è la prima volta che si verificano fatti del genere - spiegano i residenti - sono ormai anni che basta una pioggia più abbondante del solito, una soffiata di vento, o, peggio ancora, la neve e noi diventiamo cittadini fantasma abbandonati al freddo e al buio. Ma - sottolineano - questa volta è stato superato il record: siamo senza corrente da 63 ore, questo è impensabile nel 2017, in un Paese dicasi civile e moderno". È questo lo sfogo delle famiglie, molte delle quali con bimbi piccoli, che sono stati addirittura costretti a chiedere ospitalità presso le case di alcuni amici e familiari residenti in paese. 

Seguono aggiornamenti. 

Lucia Di Candilo

Contatti

redazione@iltrigno.net
tel. 0837.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK