Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Carnevale 2018 a Gissi

"cand’è bell lu paies mè"

| di Gina Zacco
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Questa mattina, dalle ore 10.00, gli alunni della scuola dell’infanzia statale e della scuola primaria di Gissi, hanno organizzato, con il prezioso aiuto dei loro insegnanti, una sfilata in costume per le vie del centro cittadino; il tema della sfilata: “cand’è bell lu paies mè”.

Se il carnevale scalda i cuori d’inverno e l’allegria, le stelle filanti, la voglia di essere altro o altri per un giorno, di cambiare veste e volto, rendono l’atmosfera avvolgente e spensierata nelle strade dei paesi, quest’anno è stato il forte senso di comunità ad aver dato un valore aggiunto al divertimento gissano. Una bella mattinata di festa, complice il tempo clemente, ha animato le vie del centro: coriandoli come fiocchi di neve hanno brillato nella gelida mattinata, mentre coloratissimi costumi tradizionali abruzzesi hanno rallegrato gli sguardi dei famigliari che, ben volentieri, hanno partecipato al festante corteo siglando il successo dell’iniziativa.

La scelta del tema di quest’anno, le nostre tradizioni abruzzesi, è stata fatta con il chiaro intento di evitare che si affievolisca, in un’epoca di globalizzazione apparente ma di verosimile “solitudine sentimentale” anche la nostra percezione di appartenenza perché “nullus locus sine genio”, come avrebbero detto i latini. Allegri canti, insieme a spensierati balli popolari, attraverso la guida sicura dei ragazzi della 5 della primaria, hanno portato anche i più giovani, ad apprezzare l’abbigliamento, i ritmi ed i fonemi rilegati ormai nella memoria dei nostri nonni.

La gioiosa festa collettiva ha permesso di raggiungere un risultato davvero unico centrando l’obbiettivo: una mattinata di vita comunitaria che tutti noi abbiamo potuto vivere come protagonisti di una bella favola antica annullando le età anagrafiche.

Gina Zacco

Contatti

redazione@iltrigno.net
tel. 0837.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK