Pollutri vara il progetto "Adotta un'aiuola"

Miglioramento e incremento del verde pubblico

| di S. C.
| Categoria: Attualità
STAMPA

Sensibilizzare la cittadinanza sulle tematiche riguardanti la difesa e la salvaguardia dell'ambiente. E' questo il fine del progetto "Adotta un'aiuola" adottato dal comune di Pollutri. Il progetto, voluto fortemente dal sindaco Antonio Di Pietro e approvato con la delibera del 3 aprile, intende promuovere la partecipazione attiva dei cittadini alla tutela, al miglioramento e all'incremento del verde pubblico, riservandosi la facoltà di concedere in adozione spazi verdi pubblici, di limitata estensione ubicati nel territorio comunale.

Le aree oggetto d'affidamento manterranno le funzioni ad uso pubblico, in base alle destinazioni previste dagli strumenti urbanistici vigenti e saranno assegnate a famiglie e singoli cittadini, ad operatori commerciali, associazioni, comitati e quanti presenteranno domanda al protocollo comunale. La proposta di adozione di un'area verde può consistere in interventi di sola manutenzione e avrà durata di un anno con la possibilità di rinnovare la convenzione.

Le aree verdi individuate sono: Quercia San Nicola loc. San Barbato, Fonte San Barbato, Parco giochi via S.Antonio, Belvedere in largo Cavalieri di Vittorio Veneto, Piazza G.Paolo I, Fonte loc. Querciagrossa, Fonte San Silvestro, Monumento ai caduti in via Piano La Porta, Piazzetta di Via San Rocco. Inoltre i soggetti interessati possono comunque proporre di adottare aree verdi non inserite nell'elenco.

S. C.

Contatti

redazione@iltrigno.net
tel. 0837.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK