Mercoledì 18 luglio presso il giardino botanico "Serata Fai nel Tratturo del re"

| di Redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

Mercoledì 18 luglio alle ore 19,00 presso il Giardino Botanico Mediterraneo inizierà la "Serata Fai nel tratturo del Re" con visita del giardino a cura di Legambiente. A seguire ‘transumanza’ a piedi lungo la pista ciclabile sansalvese fino ad arrivare alla piazzetta circolare (altezza caseificio Tre Monti) dove si esibiranno i TILE BRASS  alle ore 21,00.

Il Regio Tratturo l’Aquila Foggia, noto anche come Tratturo Magno o Tratturo del Re, è il maggiore dei tratturi abruzzesi. La carovana transumante, proveniente dall’entroterra abruzzese, tocca l’Adriatico alla foce del torrente Buonanotte, area “riposo” in cui ha origine la deviazione del monumentale tragitto diretto al Tavoliere delle Puglie.
Oggi non più “erbal fiume silente”, come decantato dal D’Annunzio, il segmento sansalvese del tratturo magno è rileggibile grazie al verde d’impianto a pini e lecci, percorso dalla pista ciclabile di San Salvo marina. 

Ci raduneremo nell’antico “riposo”, oggi Giardino Botanico mediterraneo, nonché biotopo costiero di San Salvo Marina e saremo ospiti di Legambiente. 

Successivamente, a piedi o in bicicletta, percorreremo il tratturo dove ci attendono i musicisti del quintetto TILE BRASS QUINTET,
con
Alessandro Iezzi alla tuba, 
Antonio Cordisco alla tromba, 
Atreo Ciancaglini al trombone, 
Filippo Chiavaroli corno
Innocenzo Caserio alla tromba.
I ragazzi costituiscono un gruppo durante il periodo degli studi nel conservatorio “Luisa D’Annunzio”, per poi perfezionarsi esibendosi con importanti nomi del panorama nazionale, come Marco Pierobon, Piergiuseppe Doldi, Mario Barsotti. 
Hanno svolto e svolgono esperienze orchestrali presso importanti fondazioni e teatri, tra i quali Orchestra Giovanile Italiana, Teatro Regio di Parma, Teatro dell’Opera Moderna di Reggio Emilia, Orchestra Filarmonica di Torino, Sinfonica Abruzzese e Coro Voci Bianche dell’Accademia di Santa Cecilia.
Hanno suonato sotto la direzione di importanti direttori d’orchestra, come Antonio Pappano, Donato Renzetti, Latham Koenig, John Axerold, Ciro Visco e Antonio Piovano.
Hanno suonato in diverse formazioni con importanti interpreti, tra i quali Jorgen Van Rijen, Marco Pierobon, Andrea Giuffredi, Alexander Lonquich, Nilo Caracristi, Luciano De Luca, Salvatore Accardo e Giovanni Sollima. Nel 2017 hanno raggunto importanti traguardi, vincendo il primo premio assoluto nel III concorso della Val Pescara ed esibendosi nell’apertura serale dei Musei Vaticani. Il quintetto prende ispirazione dai famosissimi Canadian Brass.

Redazione

Contatti

redazione@iltrigno.net
tel. 0837.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK