Domani appuntamento elettorale per l'Abruzzo: ecco come si vota

| di Redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Domani domenica 10 febbraio appuntamento elettorale per l’Abruzzo. Alle urne 1.211.204 cittadini per eleggere il nuovo presidente della Giunta e il Consiglio regionale. I seggi saranno aperti dalle 7 alle 23.

Come si vota Ogni cittadino dovrà recarsi alle urne munito di carta d’identità e tessera elettorale. A ogni elettore verrà consegnata un’unica scheda verde su cui sarà possibile esprimere la preferenza sia per il candidato Presidente che per una lista circoscrizionale. Se si traccia un segno sul nome del candidato Presidente, il voto non si estende anche alla lista a esso collegata. Viceversa, un segno sul simbolo del partito comporta un voto automatico al candidato della lista. Non è ammesso il voto disgiunto e non è possibile votare più liste collegate allo stesso candidato Presidente. Si possono esprimere massimo due preferenze per i candidati consiglieri di una stessa lista, che devono però essere di genere opposto, pena l’annullamento della seconda preferenza.

I candidati I candidati presidenti sono quattro: Sara Marcozzi sostenuta dal Movimento 5 Stelle; Giovanni Legnini, rappresentante della coalizione di centrosinistra (Abruzzo in comune, Centristi per l’Europa-Solidali e Popolari per Legnini, Progressisti con Legnini-Sinistra Abruzzo-LeU, Avanti Abruzzo – Italia dei Valori, Abruzzo Insieme – Abruzzo Futuro, Legnini Presidente, +Abruzzo – Centro Democratico); Marco Marsilio collegato alla lista dicentrodestra (Fratelli d’Italia, Lega Salvini Abruzzo, Forza Italia, Azione Politica, Unione di Centro-DC-IDeA.); Stefano Flajani, candidato di Casa Pound.

Redazione

Contatti

redazione@iltrigno.net
tel. 0837.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK