"Tùmass, fumetto del sud", il lavoro di Massimo Carulli presentato al Museo Archeologico La Civitella di Chieti

Il 5 agosto 2018, ore 17:00, ingresso gratuito per la presentazione della graphic novel dell'artista di Scerni

| di Terenzio Zocchi
| Categoria: Cultura
STAMPA
printpreview

Domenica 5 Agosto 2018 presso il Museo Archeologico Nazionale La Civitella di Chieti ci sarà la presentazione del volume "Tùmass, fumetto del sud, Dolce Titolo", opera del fumettista scernese Massimo Carulli.

L'evento, che si terrà indicativamente dalle ore 17:00 alle ore 18:30, sarà gratuito in quanto cadrà in concomitanza con la prima domenica del mese, "Domenica al Museo", con ingresso gratuito per tutta la giornata.

L'ultimo lavoro di Massimo Carulli, l'autore di graphic novel, è stato anche presente alla mostra dal titolo "Le mineur, ce heros" di Bruxelles. "Dolce titolo", questo il nome dell'ultimo graphic novel della serie "Tùmass fumetto del Sud" è stato esposto insieme alle opere dei big del fumetto europeo giovedì 28 giugno all'aeroporto di Charleroi.

Il racconto dedicato ai migranti e agli emigranti rappresenta per l'autore una vera e propria soddisfazione.

"Sono stato in Belgio lo scorso inverno per cercare materiale e sensazioni da raccontare in questo mio nuovo lavoro - spiega Carulli - 'Dolce titolo' vuole essere un invito alle persone che fino ad oggi hanno giudicato i miei lavori pur non leggendoli, ma appunto fermandosi ai titoli, a prendersi il disturbo di leggere per intero i miei racconti.

Il mio nome presente tra i big del fumetto europeo - si legge su una nota postata su Facebook dall'autore - lo dico per chi mi vuole bene."

Terenzio Zocchi

Contatti

redazione@iltrigno.net
tel. 0837.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK