A Furci apre il "Fantaborgo", il nuovo spazio ricreativo dedicato a bambini e famiglie

Ieri l'inaugurazione con l'assessore regionale Sclocco: un'iniziativa importante anche per i paesi limitrofi

| di Nicola Di Santo
| Categoria: Territorio
STAMPA

Da ieri ha aperto i battenti il "Fantaborgo" a Furci, un nuovo spazio ludico e ricreativo dedicato a bambini e famiglie.

La scelta del giorno dell'inaugurazione non può certamente definirsi casuale, data la sua concomitanza con la giornata internazionale dell'infanzia e dell'adolescenza. Un'iniziativa importante e nata dal forte impegno dell'Amministrazione comunale, la quale si è prefissa di dare un servizio fondamentale non solo al paese di Furci, ma all'intera comunità del Medio Alto Vastese. Un aspetto sottolineato anche dall'assessore regionale alle Politiche Sociali Marinella Sclocco, presente ieri alla cerimonia di inaugurazione, che ha spiegato come questo nuovo spazio contribuisca a "riportare l'attenzione sui bisogni dei bambini dell'entroterra abruzzese. Lì, più che altrove, c'è necessità di strutture dove poter organizzare attività ricreative e educative, affinché i piccoli non restino mai indietro". 

Anche il sindaco Angelo Marchione ha posto l'accento sulla possibilità che questa struttura possa "cullare per qualche ora al giorno i grandi sogni dei bambini della nostra comunità e, ci auguriamo, anche dei paesi limitrofi. Un servizio rivolto alla prima infanzia ma con una serie di attività ideate per coinvolgere tutto il mondo dell’infanzia e dell’adolescenza". Il primo cittadino furcese, che ha tagliato il nastro insieme alla Sclocca e all'assessore comunale Federica Vinciguerra, una delle più tenaci promotrici del progetto, ha inoltre specificato la "doppia valenza sociale ed educativa del servizio: un’opportunità per le famiglie e un’occasione di socializzazione ludico-ricreativa per i bambini". 

L'iniziativa nasce in merito al "Rafforzamento del sistema dei servizi educativi della prima infanzia", bando della Regione Abruzzo che ha messo a disposizione del comune di Furci 36.883,20 euro. La struttura, finanziata anche dallo stesso Comune, è stata posta presso lo storico ex cinematografo di via Caselletta e sarà gestita dell'Igeco Service di Pollutri.

Nicola Di Santo

Contatti

redazione@iltrigno.net
tel. 0837.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK