Dopo i lavori di restauro, l’antica statua di Sant’Antonio torna in processione per le vie di Monteodorisio

Il restauro è stato commissionato dalle persone del paese che portano il nome di Antonio

| di Angela Menna
| Categoria: Tradizioni
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

MONTEODORISIO. L’antica statua di Sant’Antonio da Padova è tornata a sfilare per le vie del paese. Ieri pomeriggio, alla presenza di numerosi fedeli di Monteodorisio, la statua è stata benedetta da don Nicola Antonini, che ha ripercorso le tappe precedenti al restauro, la storia dell’antico simulacro del Santo e il legame che nel corso degli anni ha unito la comunità alla statua.  

“L’iniziativa del restauro è nata perché l'antica statua del 1700 era molto instabile  - spiega don Nicola -  portandola in processione sarebbe stato rischioso, avevo in mente di risistemarla da anni ma non è stato possibile per motivi economici, allora è intervenuto Antonio Del Giango che ha riunito tutte le persone che portano il nome di Antonio nel paese. Tutti hanno provveduto al restauro, che è stato curato dal maestro d’arte Michele Divito di Cerignola. Ringrazio Antonio Del Giango e tutti coloro che hanno contribuito al restauro.”

Angela Menna

Contatti

redazione@iltrigno.net
tel. 0837.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK