Partecipa a IlTrigno.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

FIRMATO A MONTREAL IL PRIMO PROTOCOLLO PER IL TURISMO DELLE RADICI CON LA DIDATTIZZAZIONE E LA SUA DIFFUSIONE

Condividi su:

È stato firmato venerdì 18 novembre alle 11,30 (ora locale/17,30 ora italiana) presso la  Casa d' Italia di Montreal (istituzione italiana attiva dal 1936) il primo protocollo per la didattizzazione e la diffusione del turismo delle radici.

A firmarlo sono stati gli italiani residenti a Montreal Giovanna Giordano (direttore di Casa Italia), Guido Piccone (presidente degli abruzzesi a Montreal) e Leo Faustini (tour operator).
Per la parte italiana hanno firmato Pietro Smargiassi (consigliere regionale abruzzese e capo delegazione, accompagnato dal suo collega Francesco Taglieri) ed Amerigo Ricciardi, responsabile Ufficio del turismo di Vasto con l' impegno di riferire ai rispettivi Enti quanto in cosa propriamente consiste il protocollo.
Hanno firmato firmato anche Lucia Vitiello (responsabile formazione e istruzione dell' Aps Energie per le radici), Lorenzo Coia (presidente Aps Energie per le radici), Orazio Di Stefano (presidente Associazione nazionale sociologi d'Abruzzo e delegato Pmi services). I quali hanno assunto ciascuno per la propria parte di competenza di mettere in contatto scuole italiane e canadesi per attivare gemellaggi, video conferenze, ricerche comuni, stage e scambi di vario genere. Peraltro i promotori hanno invitato in Abruzzo e Molise la Giordano, il tour operator Faustini, il direttore scolastico di Montreal di origini guglionesane Joseph Vitantonio e la sua vice Assunta Caruso per "costruire insieme alle Scuole italiane aderenti percorsi specifici per i turisti delle radici del Canada".
Hanno assistito alla cerimonia personalmente: l'addetto culturale del Consolato Isabella De Finis , i dirigenti di Casa d'Italia e l' imprenditore italo canadese Tony Zara.
Mentre da remoto erano collegati:
il consigliere regionale del Molise Michela Fanelli, i sindaci di Guglionesi, Colli a Volturno, Jelsi e Pollutri, il vice sindaco di Vasto Licia Fioravanti, gli assessori di Tufillo, di San Martino in Pensilis e di Montorio nei Frentani, i dirigenti scolastici della Nuova Direzione Didattica di Vasto, dell'Istituto omnicomprensivo di Scerni, dell'Istituto turismo di Castel di Sangro, dell'Istituto Comprensivo di Colli a Volturno e i vice presidi dell' Istituto Superiore Algeri Marino di Casoli, dell' Istituto Superiore Pilla di Campobasso, il  direttore di PMI services Fabio Travaglini e i giovani del gruppo informale Pnrr e dell'Abruzzo Marianna Forgione, Angela Torino, Letizia Pizzola, Alessandro Tucci e Lorenza Magnacca. I quali si sono presentati ed hanno confermato la volontà di attuare quanto previsto nel protocollo sottoscritto. 

Dopo questo interessante evento la delegazione capitanata da Pietro Smargiassi parteciperà alla cerimonia del cinquantesimo anniversario della Fondazione della famiglia abruzzese organizzata da Guido Piccone, allietata dalla Nduccio, alla presenza del console di Montreal.

Condividi su:

Seguici su Facebook