Frana sulla Sp 162. «Scuolabus passato qualche ora prima, per fortuna nessuna tragedia»

Il sindaco di Fraine: «Alternativa è sistemare la strada comunale»

| di Antonino Dolce
| Categoria: Attualità
STAMPA

FRAINE - Un'altra imponente frana che pone un grosso interrogativo sulla viabilità dell'Alto Vastese. Questa mattina un ampio tratto della Sp 162 in territorio di Castiglione Messer Marino è collassato rendendo impossibile il transito. La frana è ben conosciuta da anni da amministratori e abitanti del posto; dopo l'ultima ondata di maltempo, la situazione si era aggravata ulteriormente: fino a ieri solo metà carreggiata era percorribile.

La strada è usata da diversi pendolari della zona, soprattutto dagli abitanti di Fraine che devono raggiungere i centri di Castiglione Messer Marino e Agnone. Ora l'arteria è stata chiusa dal centro abitato. Questa mattina, l'autobus degli scolari è passato: qualche ora dopo c'è stato il crollo.

Una circostanza, questa, che fa tirare un sospiro di sollievo al sindaco del piccolo comune montano, Vincenzina Di Iorio: «Meno male che non c'è stata nessuna disgrazia, nessuna tragedia. Questa mattina l'autobus è passato tranquillamente, per fortuna. Al ritorno, i bambini sono passati per Roccaspinalveti su una strada che hanno sistemato, ma anche lì c'è l'ennesima frana che non la rende così sicura».

Dissesto vecchio, e conosciuto quello del tratto oggi collassato definitivamente: «Sono anni che segnaliamo a Provincia e Regione. La nostra paura era proprio questa: lo scuolabus ci passa tutti i giorni. I bambini delle elementari e i ragazzi delle medie vanno a Castiglione. Già mancava mezza strada e sull'altro lato cadevano i sassi. Quella strada per noi è importante anche per raggiungere Agnone».

Le alternative per raggiungere i centri più grandi sono poche, una speranza potrebbe arrivare da una stradina comunale: «Raggiungere Castiglione è impossibile - conclude il primo cittadino di Fraine - C'è anche una stradina comunale per arrivare a Castiglione che è franata ugualmente. Dovremo aggiustare quest'ultima, anche perché come alternativa c'è la Castiglione-Torrebruna anch'essa chiusa per frana. L'unica soluzione è quella della sistemazione della nostra strada. Speriamo si risolva tutto per il meglio».

Antonino Dolce

Contatti

redazione@iltrigno.net
tel. 0837.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK