Monteodorisio, il Comune organizza un incontro pubblico sulla malattia di Alzheimer

L'iniziativa prevista per lunedì 30 settembre

| di Angela Menna
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

In occasione del mese dedicato all’Alzheimer, lunedì 30 settembre, alle ore 18, presso la sala museale, in piazza Umberto I, il Comune di Monteodorisio organizza un incontro pubblico dal titolo “Conoscere le demenze e la malattia di Alzheimer: dalla diagnosi ai servizi presenti sul territorio.”

Nel corso dell’incontro, interverranno: dott.ssa Maria Teresa Del Gesso, presidente AVI (Alzheimer Vasto Italia), dott.ssa Claudia Sacchet, dirigente medico geriatra; dott.ssa Evelyn Di Santo, psicologa psicoterapeuta, Patrizia Corvino, regista, Sandro D’Ercole, responsabile ufficio di piano ADS 14, dott.ssa Stefania Massetti, assistente sociale specialista, coordinatrice servizi sociali territoriali. Parteciperanno i medici di medicina generale: dott. Enzo Zoppi, dott. Eugenio Cupaiolo, dott. Giuseppe Petrella e dott.ssa Maria Grazia Sciascia.

“Quest’incontro si inserisce all’interno di un’ottica di prevenzione e promozione del benessere della comunità, - spiega la consigliera comunale incaricata alle politiche sociali, Mariachiara Del Giango - sarà il primo di una serie di incontri che da parte del Comune ci proponiamo di organizzare per andare ad approfondire diverse tematiche legate alla salute dei cittadini. Settembre è il mese dedicato alla malattia di Alzheimer – aggiunge -  l’obiettivo è quello di conoscere il mondo delle demenze, della forma più diffusa che è l’Alzheimer, di acquisire una maggiore consapevolezza di questa patologia e cercare di approfondire sia la prospettiva del malato (considerando i cambiamenti, la diagnosi e le tipologie di intervento) sia la prospettiva dei caregiver (spesso la situazione che si crea a causa della malattia è piuttosto tacita e complessa, ci sono ripercussioni psicologiche molto importanti sui familiari da considerare). Vogliamo quindi proporre non solo una conoscenza teorica, - conclude Del Giango - ma spiegare ai cittadini quali sono i servizi presenti sul territorio che possono offrire supporto sia ai malati di Alzheimer che ai familiari, in modo da aiutarli a sentirsi meno soli. Ringraziamo l’associazione AVI (Alzheimer Vasto Italia), tutti i professionisti coinvolti nell’incontro, i medici di medicina generale e i responsabili dei servizi sociali territoriali.”

Angela Menna

Contatti

redazione@iltrigno.net
tel. 0837.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK