Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Il centenario della Grande Guerra a Gissi

| di redazione
| Categoria: Cultura | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA
printpreview

GISSI - L’amministrazione comunale di Gissi, insieme alle associazioni culturali e all’Istituto Omnicomprensivo 'G. Spataro', organizza una serie di manifestazioni legate alla commemorazione del primo Centenario della Grande Guerra per riflettere su quanto è accaduto, per approfondire il contributo dato dalla comunità locale alla storia nazionale, per motivare una collaborazione attiva e proficua tra scuola e territorio al fine di sviluppare una cittadinanza responsabile ed educata alla pace e all’unione dei popoli.

Domenica 17 maggio ci sarà l’inaugurazione e la presentazione della mostra documentaria e fotografica di Arturo Di Martino con l’associazione Lu quart da pit, la quale rimarrà esposta nella sala consiliare del Comune di Gissi per tutta la settimana fino al 24 maggio.

Martedì 19 maggio alle ore 11,30 ci sarà il convegno presso l’aula magna dell’ITE con il saluto e la presentazione dei lavori da parte della dirigente scolastica dott.ssa Aida Marrone. Seguiranno le relazioni dell’arch. Patrizia Luciana Tomassetti (Funzionario Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio per l'Abruzzo) I luoghi della memoria: Parchi e Viali della Rimembranza in Abruzzo; della dott.ssa Del Rosso (schedatrice Progetto Grande Guerra): I monumenti ai caduti della Grande Guerra nella Provincia di Chieti. Uno sguardo al monumento di Gissi;  di Cristiano Delle Rose (associazione culturale giovanile Liberi Tutti di Gissi): rappresentazione dell'opera drammatica Famiglie spezzate.

La sera del 19 maggio alle ore 9.00 in piazza Alcide De Gasperi ci sarà la rappresentazione teatrale: Famiglie spezzate, una ricostruzione verosimile della vita paesana nel periodo della Prima Guerra Mondiale.

Il 22 maggio alle ore 21.00 nel cortile del Palazzo Carunchio si svolgerà la rappresentazione teatrale Ignoto militi, Diario di un viaggio latino tra terra e cielo.

Gli alunni dell’Istituto hanno approfondito l’argomento con ricerche e con la produzione di cartelloni e plastici sulle trincee che saranno esposti nell’ITE in occasione del convegno per consegnare un messaggio di pace.
Una settimana di eventi per avvicinare tutti alla storia e scoprire che tanti sono i modi di studiare e fare storia con passione e motivazione, oltre i consueti banchi di scuola e la solita età scolare.

redazione

Contatti

redazione@iltrigno.net
tel. 0837.344007
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK