Partecipa a IlTrigno.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

AMARE LA CITTA’

INAUGURAZIONE DEL MURALE A PUNTA PENNA

Condividi su:

 

 

Il 3 agosto alle ore 19 viene inaugurato il Murale realizzato con il progetto Amare la Città promosso dall'Ufficio di Servizio Sociale Minorenni dell'Aquila e dall'Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Vasto, con la partecipazione della Casa Lavoro di Vasto, del Consorzio Matrix e delle Cooperative VersoProbo e Pianeti Diversi. 

L’opera è stata realizzata sul muro che costeggia la strada che porta verso la spiaggia di Punta Penna (ingresso Via Marinai D’Italia) da un gruppo di giovani di diverse nazionalità di questa comunità, con il coordinamento tecnico dell'artista Nicola Di Totto ed il supporto organizzativo dell'Associazione Street Is Culture.  

L’immagine riproduce una bottiglia rovesciata piena di colore che fuoriesce riempiendo il mare di natura e bandiere, una per ogni partecipante afghano, malese, tunisino, albanese, ucraino e italiano che ha posto la sua firma sul muro.

“È stata davvero una bella esperienza di condivisione di spazi, emozioni e creatività tra giovani che, guidati dall’artista, hanno potuto esprimere liberamente la loro visione di ciò che richiama il mare, la natura e le tradizioni culturali. 

La loro semplicità e spontaneità delle ragazze e dei ragazzi - hanno dichiarato il sindaco Francesco Menna e l’assessora alle Politiche Giovanili, Paola Cianci - ha fatto sì che le tonalità venissero accostate a piacere, rendendo l’opera ricca di colore e a libera interpretazione.

L’obiettivo di Amare la Città è lo stesso che cerchiamo di porci ogni volta che mettiamo in campo iniziative che coinvolgono le nuove generazioni ovvero promuovere attività di cittadinanza attiva inclusivi mettendo a confronto esperienze di vita diverse favorendo i rapporti umani in occasione del lavoro sinergico a stretto contatto.

Ringraziamo - concludono Menna e Cianci - le dottoresse Isabella Fusella e Mariacristina Ponziani entrambe Funzionarie della Professionalità di Servizio Sociale, la dottoressa Maria Giuseppina Rossi Funzionario Giuridico Pedagogico della Casa Lavoro di Vasto, l’artista Nicola Di Totto, Benedetta Ricci referente dell’Associazione Street Is Culture ed i protagonisti assoluti di questa avventura, le ragazze ed i ragazzi per il grande impegno e per aver contribuito alla riuscita dell’iniziativa.” 

 

Condividi su:

Seguici su Facebook