Partecipa a IlTrigno.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

FESTA DEL RITORNO A VASTO IL 7 AGOSTO

Condividi su:

Si rinnova il tradizionale appuntamento con la “Festa del Ritorno” che, giunta alla sua 47esima edizione, quest’anno si svolgerà domenica 7 agosto, alle ore 21, con ingresso gratuito, presso l’Arena “Ennio Morricone”. L’evento, come è noto, è organizzato dall’Associazione Pro Emigranti in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Vasto, avvalendosi della collaudata direzione artistica di Muzak Eventi.

All’interno della manifestazione avverrà l’attesa consegna del premio Silvio Petroro, importante riconoscimento intitolato alla memoria del padre fondatore dell’Associazione Pro Emigranti, per molti anni instancabile animatore del sodalizio.

Il premio - rappresentato da una effige del Monumento all’Emigrante unitamente ad un assegno da cinquemila euro, che il destinatario deve devolvere in favore di iniziative, istituzioni o enti di valore sociale, morale e culturale - viene annualmente assegnato a personaggi illustri e legati alla terra d’Abruzzo.

Per l’anno 2022 il premio Silvio Petroro sarà attribuito a Donatella Di Pietrantonio, la nota scrittrice abruzzese che, con il suo terzo romanzo, “L’Arminuta”, da cui sono stati tratti uno spettacolo teatrale e un film di grande successo diretto da Giuseppe Bonito, si è aggiudicata il Premio Campiello e il Premio Napoli.

Donatella Di Pietrantonio è stata anche insignita dell’Ordine della Minerva dall’Università degli Studi “Gabriele d’Annunzio” di Chieti e, più recentemente, con il romanzo “Borgo Sud”, sempre ambientato in Abruzzo e considerato il seguito de “L’Arminuta”, è stata selezionata per partecipare all’edizione 2021 del Premio Strega, classificandosi al secondo posto, e ha ricevuto il Premio letterario Basilicata nella sezione “Narrativa”.

Nel corso della 47esima edizione della “Festa del Ritorno” verrà premiata, nell’ambito della sezione “Teniamoli d’occhio”, anche la 15enne vastese Sofia Fiore, giovanissima e talentuosa protagonista del film “L’Arminuta”. Attualmente la ragazza è in nomination per conquistare come Giovane Promessa il Globo d’Oro 2022, premio cinematografico assegnato con cadenza annuale dai giornalisti della stampa estera accreditata in Italia.

Ad animare la “Festa del Ritorno” quest’anno sarà il noto attore, comico e cabarettista napoletano Biagio Izzo, interprete di tantissimi film al cinema e protagonista indiscusso in tv con numerosi spettacoli e show televisivi tra i quali “Made in Sud”, “Stasera tutto è possibile” e “Tale e quale show”.

Aprirà la serata Banda Piazzolla con alcuni brani folkloristici.

La 47esima “Festa del Ritorno” sarà presentata da Paola Cerella con la consueta partecipazione del giornalista Gianni Quagliarella.

  

 

Condividi su:

Seguici su Facebook